Chi siamo


La nascita della Misericordia di Loro Ciuffenna

 

Proprio durante il periodo successivo al Congresso di Vienna, nasce la Misericordia di Loro Ciuffenna.  Nell’estate 1816, ventidue abitanti del paese si riuniscono per formare la compagnia ispirata all’antica

Confraternita di Firenze.  Come detto, per confermare la nascita della Confraternita e iniziare a svolgere l’attività di pubblica assistenza serve l’autorizzazione dello Stato, ma anche quella della diocesi.

Il nullaosta della Segreteria del Regio Diritto arriva l’8 luglio 1816, mentre quella del Vescovo di Arezzo in data 10 agosto dello stesso anno.

La Misericordia può dirsi quindi costituita e prende come riferimento la Chiesa dell’Arcipretura di S. Maria a Loro.

 

CONSIGLIO DIRETTIVO DELLA MISERICORDIA 2017-2019

 

PARIGI ALESSANDRO Presidente

NARDI FRANCO Vice Presidente – responsabile automezzi, beni immobili e attrezzatura

PREGASI LUISELLA Segretario

BOTTI MORENA Consigliere amministratore

CAPACCIOLI DECIMO Responsabile servizi

MASSINI ROBERTO Responsabile servizi

DONATI GIACOMO Responsabile volontari

FRATINI FABIO Responsabile automezzi e Vicario

ROCCA PIERO Consigliere Priore

GORI FRANCESCO Responsabile Cimitero – volontari e Vicario

ERMINI MASSIMO Responsabile dipendenti

MANZETTI don Aldo nominato “ Correttore “ della Curia Vescovile di Arezzo.

 

 

COLLEGIO PROBIVIRALE 2017-2019

 

MARIANI GIUSEPPE Presidente

ROMOLI RICCARDO Segretario

FROSININI UGO Consigliere

MUGNAI NILO Consigliere

ROSSI GIUSEPPE Consigliere

 

 

COLLEGIO DEI SINDACI REVISORI 2017-2022

 

BAGNOLESI MICHELE Presidente

BAZZINI MICHELA Sindaco effettivo

LAVACCHINI DANIELA Sindaco effettivo

 

Principali attività

 

Le principali attività della Misericordia sono il servizio di emergenza territoriale in collaborazione con il 118, trasporto sanitario e sociale di pazienti e il trasporto funebre delle salme.

Vediamoli nel dettaglio.

Il trasporto sanitario ordinario consiste nel trasferimento in ambulanza tipo B, pulmino o autovettura di pazienti barellati e non dalla propria abitazione ad ospedali, case di cura, istituti fisioterapici e di diagnostica per ricoveri, esami e/o visite specialistiche, terapie e dialisi. Trasferimenti e/o dimissioni da ospedali in tutto il territorio nazionale;

Il trasporto sanitario di emergenza consiste in interventi comandati dalla centrale operativa 118 nel territorio cittadino per soccorrere pazienti in situazioni di malattia acuta o in incidenti. L’intervento viene effettuato con ambulanza tipo A, cioè con attrezzatura per la rianimazione, con autista, 2 soccorritori di livello avanzato ;

Il trasporto sociale consiste nel trasferimento su pulmini per disabili di anziani, portatori di handicap dall’abitazione presso ospedali,centri diurni, scuole, RSA, centri per anziani. Il servizio si svolge con un autista ed un accompagnatore.

Il trasporto funebre consiste nel trasferimento con carro funebre di salme presso le cappelle mortuarie o cimiteri.

La Misericordia effettua anche il recupero delle salme decedute in incidenti stradali o per cause violente.